Comunicazione e Marketing, Content Manager & Copywriter

Il Mestiere del Comunicatore

Il Mestiere del Comunicatore

 

Il Mestiere del ComunicatoreSfogliando gli annunci di lavoro ci si accorge che in Italia il mestiere del Comunicatore, o Communication Manager (in italiano dovrebbe essere “Responsabile della Comunicazione”) quasi non esiste, come non esistono i ruoli definiti ed altamente specializzati del Community manager, del Content Manager e del Copywriter.

All’estero, soprattutto nel Regno Unito, e nel nord Europa in generale, il Communication Manager (leggi qui la definizione inglese) e gli altri, sono profili bene definiti, professioni riconosciute come tutte le altre. Perché? Perché gli altri sono avanti rispetto a noi? O, piuttosto, siamo noi molto indietro (come per numerosissime altre cose, peraltro)?

Eppure il Mestiere del Comunicatore (o dell’addetto alla comunicazione) dovrebbe essere uno dei più quotati e richiesti dalle aziende che hanno interesse ad espandere il proprio business e a rafforzare la presenza del proprio marchio, poiché svolge un ruolo davvero centrale, per l’azienda tutta, ma anche per un brand o un prodotto/servizio, è il fulcro che coordina e gestisce la comunicazione esterna (ed interna), in un contesto strutturato ed efficace.

Del resto perché, se ho un problema di salute, vado dal medico, se ho un problema legale vado dall’avvocato, se ho un problema fiscale vado dal commercialista, e se ho un problema di comunicazione non mi rivolgo al chi di mestiere fa il Comunicatore?

Il compito del Responsabile della Comunicazione, e in generale di chi fa il Mestiere del Comunicatore, è quello di studiare, progettare, sviluppare e pianificare tutte le attività di pubblicità e di promozione esterna, oltre ad occuparsi da vicino ed approfonditamente delle questioni meramente amministrative relative al budget e a relazionarsi con l’ufficio Marketing, che effettua analisi del mercato, per studiare e sviluppare insieme le migliori soluzioni per comunicare adeguatamente il marchio (brand), gli obiettivi, la filosofia, i prodotti ed servizi dell’azienda.

Intorno al Mestiere del Comunicatore ruotano e si coordinano tutte le azioni e le attività di un’azienda competitiva e strutturata. Quindi, perché (quasi) non esiste? Misteri della Fede.